Condizioni di lavoro

Funzioni:
Le funzioni di interprete di conferenza si limitano all'interpretazione simultanea, consecutiva o sussurrata (chuchotage), della conferenza.

Obblighi:
L'interprete si impegna ad osservare l'assoluto e totale segreto professionale, assume la responsabilità  morale per la serietà del proprio lavoro e non può accettare alcuna imposizione limitativa dello svolgimento del medesimo.

L'interprete svolgerà integralmente il lavoro accettato, ad eccezione dei casi di forza maggiore. In tale situazione dovrà assicurare in tempo utile la propria sostituzione da parte di un collega avente la combinazione linguistica richiesta e che sia accettato dal coordinatore dell'équipe di interpreti e dal datore di lavoro.

Giornata i lavoro:
Una giornata di lavoro è costituita da due periodi (di massimo quattro ore ciascuno) con un intervallo minimo di un'ora e mezza, per un totale di 7 ore massime a partire dall'ora di convocazione.
In casi eccezionali, l'interprete potrà effettuare una (e soltanto una) ora di interpretazione oltre tale limite, mediante compenso da pattuire.
Qualora l'orario previsto superi le 8 ore di lavoro, occorre predisporre una seconda équipe.

Retribuzione:
Ciascun interprete stabilisce le proprie tariffe retributive.

Annullamento del servizio:
Se effettuato da due a sette giorni prima: spetta agli interpreti il 50% della retribuzione pattuita;
Meno di 48 ore prima: spetterà agli interpreti la totalità della retribuzione pattuita.

Lavoro volontario:
L'interprete è libero di offrire gratuitamente i propri servizi senza che ciò lo svincoli dal rispetto integrale del Codice Deontologico, delle Norme di Condotta Professionale e delle presenti Condizioni di Lavoro.

Composizione dell'équipe:
L'interpretazione di conferenza è un lavoro in équipe, per cui un interprete non potrà, salvo rare eccezioni, lavorare da solo.
Ciascuna cabina di interpretazione simultanea dovrà essere sempre costituita da un minimo di 2 interpreti, eccetto in situazioni in cui la durata totale del servizio sia inferiore a un'ora.
Nei casi in cui una cabina lavori nei due sensi (due lingue), in lavori di durata uguale o superiore a un giorno, si raccomanda di reclutare 3 interpreti per tale cabina.

Capo équipe:
Per tutti i lavori dovrà essere nominato un capo équipe.
Nei casi in cui le funzioni di capo équipe possano interferire con il lavoro di interpretazione (per esempio, conferenze con molte lingue), si dovrà reclutare qualcuno (preferibilmente un interprete) che svolga esclusivamente il ruolo di capo équipe.

Documentazione:
All'interprete devono essere offerte le condizioni minime necessarie per poter garantire la massima qualità del proprio lavoro. In tale senso, dovrà ricevere in tempo utile (con almeno 8 giorni di anticipo) tutta la documentazione relativa al servizio (programma, documenti utili, discorsi, eventuali glossari, ecc.).

Cabine e impianto:
L'impianto utilizzato deve funzionare alla perfezione, le cabine devono avere spazio sufficiente ad accogliere due persone, insonorizzate e confortevoli, e situate in modo tale da permettere una visione adeguata della sala, del relatore e dello schermo se impiegato.

Per l'interpretazione sussurrata (chuchotage) o consecutiva è essenziale l'esistenza di condizioni acustiche perfette.

      vedere NORME ISO (NP ISO 2603 & 4043) PER LE CABINE DI INTERPRETAZIONE
 

Lettura di discorsi:
L'interprete ha il diritto di rifiutare l'interpretazione di testi letti che non gli/le siano stati precedentemente consegnati.

Filmati e video:
In caso di proiezione di filmati o video durante la conferenza, la banda sonora sarà interpretata unicamente qualora si verifichino le seguenti condizioni:
- il suono viene trasmesso direttamente alle cuffie degli interpreti;
- la velocità del commento/ dialogo è accettabile;
- il filmato o la sua trascrizione sono stati consegnati in anticipo all'interprete o se vi è stata una proiezione anticipata per l'interprete.

Registrazione:
Il lavoro degli interpreti è mirato all'ascolto diretto e immediato e non potrà essere registrato/ trascritto senza l'accordo espresso, fermi restando i diritti di autore dell'interprete.

Servizi esterni:
Quando in servizio presso un luogo diverso da quello del proprio domicilio professionale (> 50 km), l'interprete avrà diritto a:
- rimborso delle spese di trasporto, e il mezzo di trasporto dovrà essere previamente concordato con il datore di lavoro;
- alloggio in camera singola in hotel a tre stelle o superiore, preferibilmente nello stesso luogo in cui si svolge la conferenza;
- pasti (prima colazione, pranzo e cena);
- indennità di missione e la retribuzione per ciascun giorno in cui non lavora ma perde la possibilità di accettare un servizio in un altro luogo ("jours chomés"), da pattuire con il datore di lavoro.